Monete digitali, chi le vuole e chi le teme

Jun 7, 2021 | Staff

Intervista a Ferdinando M. Ametrano su Radiotelevisione svizzera

C’è fermento del mondo della finanza globale e in particolare in quello delle cosiddette criptovalute, a cominciare dall’ormai tristemente famoso bitcoin che nelle ultime settimane ha perso fino al 40% del suo valore dopo alcuni tweet del magnate di Tesla e SpaceX Elon Musk e dopo le notizie dalla Cina che ha stretto i criteri per le transazioni con valute digitali.

Al di là dei meccanismi della finanza globale, sempre più interessata al possibile uso e destino delle criptovalute, ci si chiede se qualcosa non stia sfuggendo di mano. Da qui forse l’idea di creare un euro digitale gestito direttamente dalla BCE che però avrebbe pesanti ripercussioni sul sistema bancario, mentre in Cina lo stato interviene per evitare speculazioni. A complicare lo scenario delle criptovalute c’è la questione della loro creazione, la quale implica un grande dispendio di energia per i computer impiegati nel cosiddetto “mining” che riprende il linguaggio minerario legato ai metalli preziosi. E c’è interesse anche per la tecnologia blockchain che apre nuove prospettive per gli scambi online di beni e servizi. Vediamo allora di tornare sul tema delle criptovalute con i nostri esperti per capirci qualcosa di più in questa situazione di crescente volatilità che ha provocato non poche perdite ai nerd della finanza fai-da-te online. C’è chi si chiede se non sia venuto il momento di intervenire (ma come?) per evitare che un tweet di un magnate dell’industria 4.0 possa creare perdite di miliardi in valute… reali, mentre le criptovalute continuano ad esistere soltanto nella memoria dei computer collegati in uno spazio virtuale che è sempre più reale ma anche più fragile.

Ne hanno discusso in diretta Elisa Manca e Nicola Colotti per RSI, RadioTelevisioneSvizzera.

Ospiti della puntata:

  • Ferdinando M. Ametrano, direttore scentifico DGI
  • Mattia Corti, informatico con competenze nel campo del “mining”
  • Alessandro Longo, giornalista, direttore di Agendadigitale.eu
  • Sergio Rossi, professore di Economia monetaria all’Università di Friborgo

Rivedi la diretta

I contenuti video e audio sono disponibili alla pagina dedicata:

Monete digitali, chi le vuole e chi le teme

All News