The Blockchain Series: Bitcoin First (puntata 9 di 25)

Mar 23, 2020 | Staff

Intervista a Ferdinando Ametrano

Se ne discute molto, ma su bitcoin la divisione è radicale, tra scettici che parlano di bolla ed entusiasti che descrivono una rivoluzione globale. The Blockchain Series: Bitcoin First è l’evento organizzato da BicoccAlumni, Crypto Asset Lab e Distretto Bicocca, che si è svolto lo scorso 4 luglio allo Spazio MIL di Milano, con lo scopo di fare chiarezza e informazione sul tema Bitcoin e Blockchain.

L’evento ha avuto come protagonista Ferdinando Ametrano, che ha illustrato il tema Bitcoin e Blockchain in un format domande e risposte. Dato il successo dell’iniziativa, BicoccAlumni ha prodotto una serie di contenuti video, che vi riproponiamo qui, ogni martedì e venerdì, con l’obiettivo di fare chiarezza e informazione su questi temi sempre più attuali.

Oggi proponiamo la nona di 25 puntate: Investire in Bitcoin

“Ovviamente l’esperimento bitcoin è giovane e potrebbe non resistere alla prova del tempo: per questo è importante investire una percentuale limitata del proprio patrimonio. E’ consigliabile cioè investire in botcoin quella parte di capitale di cui si possa sopportare senza troppi rimpianti l’eventuale perdita. Ed è evidente che se bitcoin ha realizzato rendimenti così esorbitanti, lo ha fatto con rischi altrettanto eccezionali. Ci sono però investitori che hanno appetito per un investimento simile, anche solo in logica di diversificazione del portafoglio. Le crittovalute sono infatti una nuova asset class con correlazione nulla rispetto alle asset class tradizionali. Siamo di fronte a una svolta storica: se davvero bitcoin rappresenta l’oro digitale, allora il suo potenziale è persino sottovalutato e dovrà apprezzarsi decine di volte; se invece dovessero emergere elementi critici che oggi sfuggono alle analisi, allora il suo valore è destinato ad azzerarsi.”

All News